Il sistema immunitario è un meccanismo unico che consente a una persona di sopravvivere

Il sistema immunitario è un meccanismo unico che consente a una persona di sopravvivere
Immagine: Azat Valeev | Dreamstime
Victoria Mamaeva
Pharmaceutical Specialist

La maggior parte ha vissuto momenti in cui si verificano sonnolenza, malessere, malattie croniche e raffreddori senza causa. Ma vale la pena capire che non succede niente proprio così: tutto ha una sua spiegazione.

Lo stato di salute dipende direttamente dall’efficacia delle funzioni protettive e, se non sono in grado di superare i problemi, si verifica un calo dell’immunità umana.

Immunità è un sistema per rilevare cellule di antigeni estranei e includere meccanismi per proteggere il corpo.

Per distruggere l’alieno invasore, il sistema immunitario produce un tipo specifico di cellule – anticorpi che possono legarsi all’antigene, riconoscere il “codice” e distruggerlo.

Funzioni

Il sistema immunitario umano è un meccanismo ben coordinato che crea una barriera agli effetti dannosi di fattori sia esterni che interni.
The immune system
Immagine: Andcurrent | Dreamstime

In una persona sana è immune non solo da infezioni, microbi, batteri, ma anche da organismi estranei che non hanno lo stesso codice genetico del corpo umano. L’immunità, da un punto di vista biologico, mantiene una costanza ottimale dell’ambiente all’interno del corpo e protegge da fattori nocivi esterni, compresi gli elminti protozoici.

In breve, l’immunità è un sistema che non consente la penetrazione di infezioni e batteri, nonché un modo per proteggersi dallo sviluppo di patologie pericolose: processi oncologici, infiammatori e autoimmuni. È per questo motivo che su ferite, graffi, abrasioni, luoghi di operazioni e altre aree colpite c’è una rapida guarigione, guarigione dalle malattie.

Principi di una sana alimentazione per una vita lunga e sana
Principi di una sana alimentazione per una vita lunga e sana
L’immunità è un sistema per identificare il pericolo sorto con l’avvento di organismi multicellulari per aiutarli a sopravvivere. Ha la proprietà di riconoscere gli estranei che causano pericolose patologie per l’organismo. Il riconoscimento avviene a livello genetico, poiché ogni cellula ha informazioni. I medici chiamano questa proprietà “etichetta”.

Tipi

Esistono due tipi: immunità innata e acquisita.

Immunità innata

L’immunità innata, detta anche di specie, genetica, ereditaria, naturale, la riceviamo dai nostri genitori, quelle dai nostri, ecc. Questo tipo di protezione contro una serie di agenti patogeni è caratteristico di un certo tipo di mondo animale. Anche il congenito è diviso in due tipi.

  • Individuo: insito nei singoli individui, specie, mentre il resto è sensibile a uno specifico patogeno.
  • Specifico: comune a tutti i membri di una data specie, può essere assoluto o relativo.
The immune system
Immagine: Tartilastock | Dreamstime

Con il verificarsi assoluto di una certa malattia è impossibile in qualsiasi circostanza. Il parente è possibile in condizioni favorevoli: età, surriscaldamento, ipotermia, ecc. Vale la pena sottolineare che i fattori di immunità innata sono più spesso insiti negli adulti; nei neonati, di solito è assente.

L’aglio è una pianta apprezzata da molti popoli antichi
L’aglio è una pianta apprezzata da molti popoli antichi

La resistenza naturale non è solo un tratto della specie, può essere manifestata da singole razze, popolazioni e persino linee ancestrali.

Immunità acquisita

Acquisito: questa è la capacità del corpo di resistere a determinati agenti patogeni che incontra durante la vita, non è ereditata. Acquisito naturalmente è diviso in tipi attivi e passivi di immunità.

  • Attivo – si manifesta dopo che il corpo è portatore della malattia, quindi è anche chiamato post-infezione. Persiste per diversi anni e in un certo numero di individui per tutta la vita. Una risposta immunitaria a un agente patogeno è possibile quando piccole dosi di esso entrano nel corpo per lungo tempo. Pertanto, si verifica l’immunizzazione nascosta o la subinfezione immunizzante.
  • Passivo si sviluppa a causa dell’assunzione di anticorpi nel corpo del bambino attraverso la placenta nell’utero – placentare o latte materno – colostrale. Grazie a questo tipo, l’immunità dell’organismo al patogeno persiste per diversi mesi, poi entra in gioco l’immunità acquisita.

Come funziona l’immunità

Fin dall’infanzia sappiamo che il sistema immunitario protegge il nostro corpo dalla penetrazione di infezioni, microbi, agenti patogeni.

Anche qui si possono attribuire gli effetti dannosi dell’ambiente esterno: freddo, caldo, radiazioni ultraviolette, elminti protozoici. Ma abbiamo poca idea di quale sia il ruolo del sistema immunitario all’interno del corpo umano. Può essere giustamente definito un “inserviente”, “spazzino”, senza il quale l’esistenza è semplicemente impossibile.

Oli essenziali: il potere vegetale della natura
Oli essenziali: il potere vegetale della natura
Cellule immunitarie – macrofagi, sterminano i patogeni, raccolgono i resti delle cellule morte, rimuovono le tossine e i prodotti di ristagno dal corpo. A causa di ciò, il metabolismo viene mantenuto a un livello ottimale, le ferite guariscono, la forza viene ripristinata dopo gravi malattie, operazioni chirurgiche, ecc.

Organi del sistema immunitario

Per scoprire in dettaglio cos’è l’immunità e come aumentarla, dovresti studiare l’intero sistema immunitario, che comprende cellule, organi, vasi linfatici.

The immune system
Immagine: Axel Kock | Dreamstime

Membri della simbiosi:

  • Sistema linfatico (i noduli sono formazioni di tessuto ovale molle con un alto contenuto di linfociti).
  • Timo – il timo si trova dietro lo sterno, qui si moltiplicano le cellule linfoidi.
  • Le tonsille sono piccole formazioni di tessuto linfoide sulle pareti faringee.
  • Midollo osseo – un tessuto con una struttura porosa simile a una spugna, situato all’interno di ossa piatte o tubolari, produce cellule del sangue – eritrociti, leucociti e piastrine.
  • Formazioni linfoidi nell’intestino (placche di Peyer) – localizzate sulle pareti dell’appendice, partecipano alla circolazione dei dotti che collegano i linfonodi.
  • La milza è un grande organo simile a un linfonodo progettato per filtrare il flusso sanguigno, immagazzinare le cellule del sangue e produrre linfociti. Si trova sotto le costole di sinistra vicino allo stomaco.
  • linfa è un liquido incolore con un alto contenuto di linfociti, che scorre attraverso i vasi.
  • Linfociti. Queste cellule sono anche chiamate i “soldati” dell’immunità, poiché sono loro che distruggono qualsiasi agente patogeno che invade il corpo umano o si è formato all’interno – cellule malate che causano oncologia, processi autoimmuni, infiammazioni, ecc.
Le malattie autoimmuni sono un malfunzionamento del sistema immunitario, in cui i macrofagi iniziano a confondere le proprie cellule corporee con quelle estranee e cercano di distruggerle.
Curcuma – la radice d’oro della longevità
Curcuma – la radice d’oro della longevità

Tra i linfociti ci sono linfociti B e T. Insieme ad altre cellule del sistema immunitario, creano una barriera protettiva, mentre il tipo T ti insegna a distinguere le tue cellule dagli estranei in una fase iniziale dello sviluppo dell’immunità, durante l’infanzia. Il processo si verifica nella ghiandola del timo e, una volta raggiunta l’adolescenza, l’attività diminuisce.

Ragioni della ridotta immunità

Esistono numerosi fattori che sfuggono al nostro controllo, nonché ragioni che dipendono direttamente dal nostro comportamento.

The immune system
Immagine: Alain Lacroix | Dreamstime
  • Fumo – gli agenti cancerogeni che colpiscono il corpo a livello cellulare entrano nel corpo. Le particelle si modificano e si trasformano in radicali liberi, portando non solo a una caduta del sistema immunitario, ma anche a processi oncologici, infettivi, infiammatori, autoimmuni.
  • Nutrizione scorretta – cibi grassi, affumicati, dolci, ricchi di amido contenenti molti carboidrati veloci, il sale porta all’interruzione del tratto digestivo, che è coinvolto nella formazione e nel mantenimento dell’immunità a un livello ottimale livello. Inoltre, un pasto pesante distrugge il fegato, che è un organo deputato a filtrare il sangue ed espellere le tossine dal corpo.
  • Alcol – gli alcaloidi distruggono il lavoro dell’intero tratto gastrointestinale, fegato, reni. Inoltre, provocano deformazioni patologiche delle cellule, comprese quelle immunitarie.
  • Inattività – uno stile di vita inattivo inibisce i processi metabolici – il rinnovamento cellulare. Inoltre, la circolazione sanguigna è inibita, si verificano processi stagnanti che avvelenano il corpo e creano un carico sul sistema immunitario.
  • Stress – esperienze nervose, depressione, conflitti causano uno squilibrio nella sfera ormonale – il livello di produzione di cortisolo, che sopprime il testosterone e gli estrogeni, diminuisce. Un tale background provoca un calo dell’immunità.
  • Cattivo sonno, insonnia: il corpo non ha il tempo di accumulare forza, riprendersi dopo una dura giornata. Per questo motivo viene prodotta una quantità insufficiente di melatonina, senza la quale il sistema immunitario non è in grado di produrre il numero ottimale di globuli bianchi, i principali partecipanti al sistema immunitario.
  • Raggi ultravioletti – l’esposizione prolungata al sole aperto, la passione per l’abbronzatura porta alla distruzione delle cellule immunitarie.
  • L’acqua è la principale fonte di nutrimento per le cellule. Senza una quantità ottimale di fluido, ossigeno e altre sostanze preziose non possono essere trasportate.

Si ritiene che il consumo eccessivo di proteine ​​​​attraverso latte, uova, carne, ecc. possa essere la causa della caduta dell’immunità.

Come rafforzare l’immunità

Per capire come aumentare le funzioni protettive del corpo, è necessario capire che l’immunità è un sistema, la relazione di vari processi, organi, cellule, ecc. Ciò significa che è importante abbandonare le abitudini che danneggiano sia il corpo come organi interi e singoli.

The immune system
Immagine: Lime Art | Dreamstime

Ma anche se vengono eliminati, lo stato di salute rimane deplorevole, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un esame approfondito del corpo, per identificare processi pericolosi che sopprimono il sistema immunitario.

Zenzero – sia spezia che medicinale
Zenzero – sia spezia che medicinale
  • Uno stile di vita sano è un complesso molto conveniente e importante, grazie al quale puoi rafforzare l’immunità e la salute generale.
  • Nutrizione corretta: frutta, verdura, frutti di mare, pesce, noci, bacche, erbe aromatiche, ecc.
  • Rifiuto dell’alcol. Il fegato è l’unico organo in grado di autoguarirsi completamente. È sufficiente non bere per tre mesi, poiché il filtro principale del corpo sarà di nuovo giovane e sano.
  • Smettere di fumare: questa dipendenza è la causa di molti mali che rappresentano una minaccia mortale per il corpo, tra cui enfisema, infarto, ictus, processi autoimmuni, cancro ai polmoni, ecc.
  • Normalizzazione del sonno: è necessario creare tutte le condizioni affinché il corpo possa riposare per almeno 6-7 ore.
  • L’uso di decotti, tinture e tisane di camomilla, ortica, uva passa, menta, rosa canina.
  • Conduci uno stile di vita attivo: nuota, frequenta lezioni di fitness, yoga, cammina all’aria aperta ogni giorno, non ingrassare ed evita malattie infettive e fungine.
  • Controllo delle emozioni, è importante evitare lo stress. La gioia, uno stato d’animo allegro contribuisce alla produzione degli ormoni del piacere che attivano i meccanismi di difesa dell’organismo. E questo significa che l’espressione: “Sorridi, Signore, sorridi!” ha un significato non solo filosofico, ma anche medico.
1
Contenuto Condividere